La seconda domenica del Tempo Ordinario ci invita a continuare la meditazione su Gesù, offrendoci la guida di Giovanni il Battista. Egli ci dice: “Ho visto… ho testimoniato”: e noi sentiamo in queste parole l’eco della voce della primitiva comunità cristiana, che trasmette fino a noi la sua esperienza, il suo incontro con Gesù Cristo, perché anche noi possiamo vedere e testimoniare chi egli sia.
Giovanni fa due affermazioni forti su Gesù: “Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo!” “Questi è il Figlio di Dio!”
L’immagine dell’agnello ci richiama subito alla mente la vittima pasquale: nella notte in cui il popolo di Israele viene liberato dalla schiavitù, l’angelo di Dio passa tra le case dell’Egitto. Solo quelle segnate dal sangue di un agnello vengono risparmiate. Una creatura mite, umile, innocente sacrifica la propria vita per salvare quella di un intero popolo.
Perché Giovanni il Battista usa questa immagine?
Lo fa per comunicarci un fatto straordinario, inimmaginabile: il modo con cui Dio ha scelto di stare in mezzo al suo popolo, a noi, è quello dell’Agnello, cioè offrendo la sua vita per la nostra libertà, la nostra salvezza, come gesto di amore totale.
Gesù è il Figlio di Dio, perché è la Parola definitiva di amore che Dio ha pronunciato: da adesso in poi, annuncia Giovanni, Dio parlerà così, con questo stile, in questo modo.
Apprendi anche tu questo linguaggio, che non è più quello della forza, della violenza, della prevaricazione, ma è invece quello del servizio, del dono gratuito, libero, generoso della tua vita.
Questa è la lingua che Dio parla.
Questa è la lingua che la Chiesa insegna, fedele a Gesù pur tra mille difficoltà e debolezze.
Questa è la lingua che parlano i santi, amici di Dio.
E anche noi vogliamo provare ad impararla, con coraggio e pazienza, fidandoci di Dio. E questa è anche la lingua che ci rende degni di essere chiamati uomini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...