“Esattamente, Pascal, nei Pensieri, dice che ‘la conoscenza di Dio senza quella della propria miseria genera l’orgoglio. La conoscenza della propria miseria senza quella di Dio genera la disperazione. La conoscenza di Cristo è un giusto mezzo [le milieu] perché vi ritroviamo sia Dio che la nostra miseria’.

[…]

Questo pensiero di Pascal è molto concreto. Indica una strada della conoscenza. penso di non avere nulla da perdere, come i proletari di Marx, se mi incammino su quella strada. Vale a dire: se individuo in ogni gesto umano, e in quello dell’arte in particolare, la traccia di quel Cristo che riunisce in sé, riscattandole, le due aridità dell’orgoglio e della miseria”.

Emanuele Trevi, istruzioni per l’uso del lupo, Roma 2012, p. 48

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...