Uno va in giro per le strade, e vede i muri imbrattati di scarabocchi, il vomito degli ubriachi, le feci dei cani, la spazzatura abbandonata… Siamo alla periferia degradata di qualche megalopoli? No, siamo nel centro storico di un’antica città, un tempo capitale di regno, come annunciavano certi orgogliosi cartelli scritti addirittura in latino (un po’ traballante, per la verità), un tempo piazzati lungo le strade di accesso, poi caduti nell’oblio. Una città che ha accarezzato il sogno di entrare nel grande circuito dei centri d’arte e storia longobarda. Una città che spera di potersi ancora una volta rilanciare con il turismo, visto che tra poco ci sarà l’Expo nella vicina Milano.

Sarà un’altra occasione perduta, temo. Se qualche sprazzo di vitalità appare ancora ogni tanto, l’elettroencefalogramma di questa città è piatto, irrimediabilmente piatto e stagnante da molto tempo. Che al Palazzo siedano azzurri, rossi, verdi o gialli non fa nessuna differenza. Mancano le idee, e la città è prigioniera dei suoi satrapi che si ricordano di lei quando hanno bisogno del suo serbatoio di voti e poi la abbandonano di nuovo alla sua lenta agonia.

Chi abita in centro si sente abbandonato al proprio destino. Non c’è controllo, non ci sono sorveglianti. Di notte urla e schiamazzi di ubriachi, tamburi e chitarre che rimbombano in piazza del Duomo, il mozzicone della Torre civica usato come bersaglio per le bottiglie di birra vuote. A mezzogiorno chi si siede sui gradini del Duomo a mangiare lascia lattine e cartacce in giro. Il biglietto da visita della città per i turisti che nonostante tutto continuano a venire a vederla. Chissà com’è vivere in periferia. Saranno più tranquille le notti? Saranno più pulite le strade, e meno imbrattati i palazzi?

Un suggerimento: altre città hanno affrontato problemi simili. Chi amministra, o chi fa opposizione, non potrebbe andare a vedere e portarsi a casa un’idea che funzioni anche per noi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...