Cor ad cor loquitur (III Domenica del Tempo Ordinario)

Il brano del vangelo di Matteo che oggi si legge in chiesa descrive il dinamismo di Gesù. Dice che egli, “lasciata Nazaret, venne ad abitare a  Cafarnao”; che vede Simone e Andrea “mentre camminava lungo il mare di Galilea”, e che “andando oltre”, vede Giovanni e Giacomo, e come coronamento, Matteo ci dice che “percorreva […]

Vota:

Parlare la lingua di Dio

La seconda domenica del Tempo Ordinario ci invita a continuare la meditazione su Gesù, offrendoci la guida di Giovanni il Battista. Egli ci dice: “Ho visto… ho testimoniato”: e noi sentiamo in queste parole l’eco della voce della primitiva comunità cristiana, che trasmette fino a noi la sua esperienza, il suo incontro con Gesù Cristo, […]

Vota:

Le milieu

“Esattamente, Pascal, nei Pensieri, dice che ‘la conoscenza di Dio senza quella della propria miseria genera l’orgoglio. La conoscenza della propria miseria senza quella di Dio genera la disperazione. La conoscenza di Cristo è un giusto mezzo [le milieu] perché vi ritroviamo sia Dio che la nostra miseria’. [...] Questo pensiero di Pascal è molto concreto. […]

Vota:

Poesia e politica

Il guaio non è una civiltà che va in cenere, ma il fatto che rischiamo di non saperne fondare un’altra. Abbiamo troppa paura del dolore e troppa fiducia nel buon senso. Troppe stampelle. Una vera civiltà dovrebbe essere il luogo dove tutto ciò che è più debole viene accolto è protetto. Noi dovremmo essere venuti […]

Vota:

Del silenzio

Stiamo in silenzio, prima dell’ascolto della Parola, perché i nostri pensieri sono già rivolti alla Parola, ci mettiamo in silenzio come il bambino, quando entra nella stanza del padre. Stiamo in silenzio dopo aver ascoltato la Parola, perché la Parola ci parla ancora, vive e si sta insediando in noi. Stiamo in silenzio di primo […]

Vota: